Questo sito utilizza i cookies per offrire ai propri visitatori un'esperienza di navigazione facilitata e ottimizzata. Proseguendo, accetti la nostra cookie policyPrivacy Fissata dal GDPR 2018

La struttura residenziale di assistenza per gli anziani Santa Francesca Cabrini di Codogno sorge nel centro storico cittadino, nella cerchia dei viali dell’inizio del Novecento. E’ un’altra opera al servizio della fragilità umana spinta dall’ideale che aveva guidato tutta l’opera di Santa Francesca Cabrini.

Un investimento importante ha permesso di ricostruire con soluzioni tecnologicamente avanzate le strutture esistenti e di edificare un nuovo riqualificante elemento. La qualità del servizio offerto si fonda sul rispetto di tutti i requisiti strutturali, organizzativi e gestionali che le leggi e i regolamenti locali e nazionali stabiliscono.

Il complesso residenziale, struttura di assistenza, cura e riabilitazione per gli anziani, abbina l’innovazione tecnologica e l’avanguardia medica con una elevata qualità dell’assistenza infermieristica e socio-sanitaria, con il fine di offrire una scelta di solidarietà per la persona, nel profondo rispetto dei suoi diritti, della sua dignità e della sua storia. Vuole essere una struttura aperta, attenta alle esigenze e ai bisogni della comunità, pronta a condividere valori professionali, umani e spirituali. Vuole essere una casa dove ogni nuovo giorno sia per ciascun ospite sereno e degno di essere vissuto.

La RSA S.F. Cabrini è idonea per ospitare anziani con diversi livelli di non autosufficienza, che hanno bisogno di aiuto professionale e assistenza continua.

Come già ricordato, la struttura e l’organizzazione gestionale della residenza sanitaria sono finalizzate a soddisfare il fabbisogno assistenziale delle persone che vi sono ospitate e la cui fragilità è caratterizzata da ridotta autonomia funzionale, da età avanzata, dalla presenza di patologie multiple, dalla possibile presenza di alterazioni cognitive. Sono assicurate, secondo elevati standard qualitativi, assistenza medica, infermieristica e sociosanitaria 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

Il complesso residenziale che può ospitare fino a 60 anziani non autosufficienti, è costituito da tre nuclei di degenza.

Gli ospiti e i loro visitatori possono usufruire anche di un'ampia zona ristorante con self-service, bar e giardino.